Porto di Pozzallo

Lat 36°43,20 N - Long: 014°50,85 E

Il Porto di Pozzallo

Il Porto di Pozzallo è situato nella parte Sud-Orientale della Sicilia, in una posizione strategica per gli scambi commerciale con gli Stati che si affacciano nel Mediterraneo. Tale posizione permette alle navi che transitano nel Canale di Sicilia, lungo le rotte che collegano il Canale di Suez a Gibilterra,   di poter approdare con facilità senza dover alterare di molto la propria rotta.

Le navi che approdano al porto di Pozzallo possono svolgere operazioni di imbarco e sbarco merci: sia alla banchina commerciale sia alla banchina di riva. La banchina di riva è dedicata alle navi che approdano per il traffico passeggeri e navi porta container; la banchina commerciale invece per tutte le tipologie di merci.

La navigazione all'interno del porto è consentita alle navi che ormeggiano o lasciano l'ormeggio e che hanno un pescaggio inferiore ai 9,30 metri, in condizioni di pieno carico. Navi che intendono approdare con un pescaggio superiore ai 9,30m possono fare richiesta alla locale Capitaneria di Porto di ormeggio in deroga all’ordinanza vigente.

Le navi che sono in attesa di entrare in porto, o in attesa di ordini oppure navi che chiedono riparo nel caso di condizioni meteo marine avverse possono utilizzare la  Rada di Pozzallo. Una zona di mare adiacente ed a sud-est del porto di Pozzallo che rispetto alle zone ad essa confinanti, per le caratteristiche morfologiche della costa e per i fondali non elevati, risulta la più idonea all'ancoraggio.

 Il porto

Descrizione

Ha una lunghezza di circa 570 metri ed un piazzale adiacente di circa 36.000 mq. La banchina di riva invece ha una lunghezza di circa 320, con un piazzale di 14.000 mq, all’interno della quale c’è un deposito di temporanea custodia ed un Terminal Container.

Il Piano del porto

Il piano del porto